“Come ho detto più volte ho molto ammirato il metodo non convenzionale che Enzo usa con straordinaria abilità per coinvolgere e far riflettere i partecipanti ai suoi corsi, rendendo semplici e accattivanti argomenti complessi e noiosissimi se affrontati in modo tradizionale. Ritengo che il suo sia un talento non comune sviluppato con molto impegno e grande energia che viene regalata durante le sue presentazioni supportate entrambe da una solida e profonda preparazione culturale e professionale.”

Enrico AROSIO, Group Director – ALTEA GROUP

“I seminari di Memoli? A mio avviso un ‘must follow’ per l’ottica assolutamente diversa e coinvolgente rispetto agli standard della formazione. Non forniscono “ricette” pronte da seguire pedissequamente ma solo spunti di riflessione da fare nostri!”

Filippo Chonchol, CFO Andreas Stihl SpA

“Fare formazione con Enzo non ha eguali. La simpatia, la capacità di coinvolgere, la sua metodologia ma soprattutto la sua preparazione ne fanno un formatore eccezionale. Mai perdere l’opportunità di incontrarlo e di farsi affascinare da lui.”

Giovanni Redaelli, Amministratore Delegato – Green Termal Services & Academy

“Questa mattina ho avuto modo di apprezzare le tue spiccate doti comunicative ed il tuo innato senso dell’umorismo, nell’incontro presso Poltrona Frau. Sono rimasto davvero piacevolmente colpito dal tuo modo innovativo di trattare una materia storicamente noiosa come la formazione aziendale. Per quanto mi riguarda è stato il più stimolante corso di aggiornamento a cui, in tanti anni di vita aziendale, (ma anche accademica…) ho avuto il piacere di partecipare. Ti sembrerà strano ma in queste occasioni ho un mio particolare metodo per valutare la validità degli stimoli ricevuti: se considero che avrei voluto anche i miei figli tra i partecipanti, vuol dire che la cosa mi ha particolarmente interessato. Beh, ti confesso che ho appena finito di parlare con loro del tuo incontro ed ho concluso dicendo: spero di avere l’occasione di farvelo conoscere e di farvi partecipare ad un suo corso di formazione “non convenzionale”!!! Grazie, quindi, per la bella giornata e, spero, a presto. Marco”

Marco Marcucci, Product Engineering Dept. | Poltrona Frau S.p.A.

“Grazie di cuore Enzo, ci hai dato grandissimo spessore culturale con semplicità, ironia, competenza ed empatia”

Alessandro Masucci, HR Director Poltrona Frau Group

“Ho avuto il piacere di avere Enzo Memoli presente al nostro evento che celebrava i 100 anni della nostra società. Ci siamo telefonati un paio di vote e subito lui ha saputo cogliere sia i concetti che volevo che trasmettesse ai miei colleghi sia la leggerezza con cui farlo perché l’occasione festosa non permetteva un approccio diverso. Enzo ha saputo carpire ed integrare le nostre necessità in un  monologo unico e vocativo, trattato con leggerezza e profondità di pensiero allo stesso tempo, che ha permesso alle persone di fissare concetti di cambiamento per una visione diversa del nostro piccolo mondo che ci circonda. Il tutto condito da humor e dinamicità che ha fatto scivolare in un baleno il pomeriggio che ci aveva dedicato. Nella serata e nei giorni lavorativi successivi ho sentito commenti ed accenni al suo “MANNAGGIAMENT” pensiero che hanno confermato la sua efficacia.”

Fausto Fabbri, General Manager Uponor Italia

Si parla molto oggi di management aggiungendo che occorre saper gestire in maniera manageriale ogni attività professionale e anche la propria stessa vita. Dobbiamo invece dare a questo termine un significato molto più consono che metta in evidenza la capacità a “creare sinergie. Fare management significa soprattutto a mio avviso essere in grado di costruire una squadra dove tutti si sentano protagonisti di un progetto che si intende costruire, dalla persona che ha un grado più elevato in ambito gerarchico di un sistema a quella che solo apparentemente ha una funzione inferiore rispetto alle altre. Il manager che realmente incarna dentro di sé uno spirito di questa mentalità è colui che riesce a valorizzare le potenzialità di ogni singola persona e questo permette a tutti di creare le condizioni per raggiungere degli obiettivi che sono funzionali non soltanto a quel sistema lavorativo ma che si ripercuotano anche sulla vita interiore dei singoli permettendo di valorizzare il più possibile la propria personalità (sempre in uno spirito di gruppo e mai con un intento di sopraffazione dell’uno sull’altri) In altre parole un management creativo è come la plasticità sinaptica cioè la capacità del sistema nervoso di modificare l’intensità delle relazioni interneuronali (sinapsi), di instaurarne di nuove e di eliminarne alcune. Questa proprietà permette al sistema nervoso di modificare la sua struttura e la sua funzionalità in modo più o meno duraturo e dipendente dagli eventi che li influenzano.  Il lavoro svolto da Enzo Memoli è proprio in questa sintonia: egli riesce con estrema abilità a saper trasmettere a coloro che iniziano una formazione manageriale lo spirito di saper creare un gruppo con gli strumenti non soltanto scientifici, ma anche di valorizzazione della personalità. Il lavoro che lui fa è proprio quello di rendere estremamente creativo e costruttivo il lavoro su qualsiasi gruppo a cui si riferisce. La sua grande capacità comunicativa crea coinvolgimento, condivisione e soprattutto “aiuta a pensare su come modificare i propri strumenti per renderli sempre al servizio degli altri”.

Prof. Angelo Peluso, dirigente sanitario responsabile dell’ U.O. Tutela Salute della Donna e dell’Età Evolutiva D VI ASL Roma 2 e dell’ Educazione Continua in Medicina

“Ho sempre considerato e considero tuttora la metodologia ideata da Enzo Memoli come risolutiva di una serie di problematiche ‘classiche’ legate all’insegnamento del project management.
Primo, i corsi promettono sempre una tecnica quando in realtà quello che bisogna apprendere è uno stile molto particolare e specifico di management
Secondo, le esemplificazioni che vengono proposte sono sempre poco efficaci, vuoi perché troppo generiche o perché troppo poco generalizzabili
Terzo, e non ultimo, i corsi sono molto spesso noiosi, e questo fa torto a una disciplina che non è per nulla noiosa…
Il metodo di Memoli risolve tutti i tre problemi e secondo me li risolve in modo estremamente brillante: questo significa che, dietro quell’aria un po’ scanzonata, ci sono un progetto molto concreto e preciso e un’idea di didattica molto sofisticata“

Alberto Melgrati, Amministratore Delegato HALLDIS Italia

Your review is important for us

Ellente sque habitant morbi tristique senectus et netus et malesuada fames ac turpis egestas. Nam egestas urna at lacus mollis quis vehicula mi condimentum. Donec vehicula diam vulputate lectus blandit bibendum. Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent. Donec vehicula diam vulputate lectus.

Class aptent taciti sociosqu ad litora torquent per conubia nostra, per inceptos himenaeos. Nulla at purus lorem, in feugiat massa. Duis vel sapien mauris.

Phone numbers:
(424) 123-0045, (424) 123-0067

Email:
sales@yoursite.com

Write about your experience

Send message